Yoga e Cervello

Yoga e Cervello

Il workshop organizzato in occasione della Settimana del Cervello vuole porsi da ponte tra due mondi che solo in apparenza sembrano distanti.
Lo Yoga e la Neuropsicologia sono legate dagli interessi dei ricercatori che studiano attraverso test e immagini di neuroimaging le aree cerebrali più legate alla pratica di una delle più antiche discipline conosciute.

Gli effetti positivi dello yoga sono diffusi e conosciuti ai più, e gli effetti psico-fisici di questa pratica antichissima sono stati oggetto di studio nel campo delle neuroscienze. In uno studio recente ad opera di un ricercatore della Harvard Medical School, sono stati osservati cambiamenti significativi nelle strutture cerebrali legate all’attenzione, al pensiero e alla consapevolezza di alcuni volontari prima e dopo la pratica dello yoga. Dopo sole 8 settimane di training il cervello ha mostrato un aumento della materia grigia delle aree deputate all’apprendimento e alla memoria.

Un altro studio del 2017 pubblicato su “International Psychogeriatric” ha riscontrato un miglioramento della memoria, delle funzioni verbali, visive e delle capacità esecutive e di organizzazione in un gruppo di anziani con problemi cognitivi medi.

In questo workshop la Dott.ssa Valeria Bernardino insieme alla Dott.ssa Anna Maria Anatella di Seminare l’amore proporranno la pratica del Kundalini Yoga che permetterà di esplorare il nostro respiro e prendere confidenza con il nostro diaframma, sperimentando i benefici riscontrati dalla ricerca.

Le pratiche verranno effettuate seduti comodamente sulle sedie.
E’ consigliato un abbigliamento confortevole.

Per registrarsi cliccare sul link in basso!

Yoga e Cervello

Comments are closed.