Tag: sostegno

Sostegno Virale

Sostegno Virale

Minds Up partecipa al progetto “Sostegno Virale” nato a seguito del diffondersi dell’epidemia di coronavirus. L’obiettivo è quello di fornire un servizio di sostegno psicologico gratuito a distanza su tutto il territorio italiano, sia al personale sanitario, sottoposto a forte stress e sovraccarico emotivo, sia ai cittadini che possono vivere negativamente la quarantena o il timore di un possibile contagio.
Citando il sito del progetto riporto obiettivi e modalità di adesione.

______________________________________________

FINALITÀ E OBIETTIVI

Lo scopo dell’attività professionale, gratuita, è di dare un supporto psicologico, accogliendo la sofferenza della persona che ne faccia richiesta al fine di sostenerla nella gestione delle emozioni fortemente elicitate dal diffondersi dell’epidemia da COVID-19 e dalle conseguenze che ne derivano. Ci si pone l’obiettivo di:

  • Fornire un primo supporto psicologico ai cittadini in stato di isolamento da quarantena;
  • Fornire un primo supporto psicologico al personale sanitario impegnato in prima linea nel contrasto dell’epidemia;
  • Fornire un supporto psicologico ai cittadini lavoratori che svolgono attività a contatto con il pubblico (settore alimentare, farmacie, trasporti, servizi postali etc.).

CHE TIPO DI SERVIZIO È OFFERTO

Colloqui di sostegno psicologico svolti a distanza attraverso le comuni piattaforme di comunicazione audio e video (telefono, Skype, Whatsapp o altra piattaforma concordata avente le stesse funzioni). I colloqui, svolti a TITOLO GRATUITO saranno in numero di 3, che possono essere ampliati a 5 a discrezione del singolo professionista. I colloqui avranno una durata orientativa di un’ora.

COME ADERIRE ALL’INIZIATIVA

L’accesso per tutti avviene attraverso il sito web. Sarà possibile visualizzare, suddiviso per regione o per area geografica, l’elenco dei professionisti disponibili e le loro disponibilità settimanali. L’utente sceglierà e contatterà il terapeuta tramite il format presente sul sito indicando nome, cognome, e-mail e telefono. Nel testo del messaggio è preferibile indicare una breve presentazione di sé e le disponibilità per concordare data e ora del colloquio che verrà effettuato nell’arco della settimana a partire dal giorno successivo alla richiesta e in base alle disponibilità del terapeuta. Per usufruire del servizio l’Utente dovrà poi compilare e sottoscrivere il consenso informato che il Professionista avrà cura di inviare tramite e-mail e di sottoscrivere a propria volta.

Al personale sanitario sarà dedicato un elenco specifico di professionisti, sempre organizzati per area geografica.